Grazie!

Quasi due milioni di euro donati da tanti cittadini e famiglie, insieme a imprese e gruppi industriali, rappresentanze economiche, datoriali e sociali per l’assistenza ai profughi in fuga dalla guerra in Ucraina.

Nella Giunta di oggi abbiamo deciso di destinare i fondi sia a progetti umanitari e di ricostruzione in Ucraina ma anche per dare supporto e assistenza, qui in Emilia-Romagna, a chi sta portando avanti progetti di accoglienza e supporto alle vittime di questa guerra.

Ancora una volta dall’Emilia-Romagna arriva una risposta di grande generosità e sensibilità verso chi sta vivendo questo enorme dramma.