Le nuove regole per le grandi derivazioni.

il

Stiamo lavorando per un ulteriore passo avanti verso la transizione ecologica della nostra regione. E lo facciamo dando nuove regole sulle grandi derivazioni (gli impianti di produzione di energia idroelettrica pari o superiore a 3000kw) con alcuni obiettivi ben precisi: più energia pulita, un piano di controlli periodici su efficienza e funzionamento delle dighe, maggiore tutela dei corsi d’acqua e delle biodiversità. Lo facciamo anche modificando il canone annuale dovuto da parte dei concessionari e destinando parte delle risorse incassate per finanziare azioni di tutela e ripristino ambientale dei corsi d’acqua interessati dalla derivazione.Il tutto per portare avanti alcuni dei nostri principi fondanti: sostenibilità, trasparenza, sicurezza e efficienza. Il progetto di legge è stato approvato dalla giunta ed ora approda in assemblea legislativa per completare il suo iter.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...