Bilancio di fine mandato

il

È in distribuzione in questi giorni a Calderara il bilancio di fine mandato. Ecclo in versione PDF: Fine mandato Calderara di Reno 2019 (PDF 2,7MB)

Amministrare Calderara 10 anni è stato per me un grandissimo privilegio! Ha significato fare scelte difficili, che però hanno visto voi, cittadini, esserne protagonisti. Nulla va avanti se non poggia su basi solide e voi siete stati la mia base. Certo
non tutte le decisioni hanno avuto la piena condivisione, in democrazia è giusto
così, ma nei momenti più complessi la consapevolezza di avervi al mio fianco mi
ha sempre accompagnata. Insieme siamo andati avanti tanto in un progetto arti-
colato come quello della riqualificazione del Bologna 2 (abbiamo trascorso giorni
che richiedono fermezza e solidità d’intenti), quanto al compimento della raccolta
differenziata. Avete cambiato le vostre abitudini per un obiettivo nobile ed oggi
siamo al 75% di raccolta differenziata! Certo tutto si può migliorare e chi verrà
dopo di me saprà interpretare questa sfida, ma sono orgogliosa dei risultati che
abbiamo raggiunto. Un Comune con un bilancio solido, senza nemmeno 1 euro di debito, un Comune che ha rigenerato gli spazi pubblici per costruire nuove centralità culturali. Un Comune che si affaccia al mondo della connettività digitale dicendo: eccomi sono pronto! Abbiamo provato ad innovare i servizi alla persona per i giovani, gli anziani, i lavoratori. Nuovo centro diurno, centro genitori e bambini, iscrizioni ai servizi e certificazioni on-line, pagamenti digitalizzati, casa della cultura, centri sociali, spazi sportivi.
In questa pubblicazione troverete condensato il lavoro di questi ultimi 5 anni, frutto e sviluppo del pensiero di quelli precedenti. La visione di un territorio non si improvvisa, ma si costruisce leggendone le sue caratteristiche per farle diventare opportunità per il futuro. Ed è questo che spero di lasciare come eredità. Una città delle opportunità, che attraverso le trasformazioni urbane si modella sempre di più ad una lettura dinamica dei bisogni dei cittadini.
Fare il Sindaco di Calderara è stato un dono, che spero di aver ripagato con tutta me stessa. Sono fiera dei miei cittadini, dei miei collaboratori sia di giunta che di consiglio, di ogni colore politico, dei dipendenti del Comune, mio braccio operativo, delle associazioni di volontariato e di chi a vario titolo ha dato un proprio contributo, anche attraverso le critiche.
Calvino scrive che “di una città non godi le sette o settanta meraviglie ma la risposta che sa dare ad una tua domanda”, spero di essere stata all’altezza di questo compito e vi ringrazio per le energie trasmesse in questi anni. Alla fine rimane una straordinaria e indimenticabile esperienza umana. Vi abbraccio tutti.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...